FacebookTwitterGoogle Bookmarks

Le cantine di famiglia

Donatella Cinelli Colombini, possiede due fattorie a Montalcino e Trequanda, nel cuore della Toscana.
 



Montalcino Casato Prime Donne
A Montalcino ci sono 18 ettari di vigneto di Brunello e la cantina Casato Prime Donne. Qui le botti ed i tonneau sono intercalate da affreschi sulla storia di Montalcino. Le cantiniere sono tutte donne, qualcosa di nuovo in Italia. Con la vendemmia 2009 è stata inaugurata la Tinaia del Vento concepita per vinificare il Brunello con lieviti autoctoni. Nel 2016 sono arrivati i tini ovali in cemento nudo.
Tradizione e innovazione per ricreare le condizioni più simili a quelle degli antichi contadini. Nei vigneti intorno al Casato c’è un trekking con soste arricchite da opere d’arte.
Trequanda Fattoria del Colle
L'altra azienda, Fattoria del Colle di Trequanda, è in zona Chianti e Orcia Doc. Oltre a 23 ettari di vigneto, ha cereali, tartufi bianchi, oliveti ed una struttura agrituristica con 18 appartamenti, camere con bagno, una villa, 3 piscine,centro benessere, un ristorante e una scuola di cucina. Il Colle offre un'ospitalità molto autentica nelle vecchie case dei contadini, i mobili sono antichi ma il confort è moderno. Più esclusiva la camera che fu del Granduca di Toscana e della sua amante Isabella. Per chi ama le vacanze che arricchisconola fattoria organizza corsi di cucina, di assaggio e settimane con lezioni e visite guidate dedicate alla campagna. La cantina è di grande suggestione: inizia in un eremo medievale, attraversa il sotterraneo della villa cinquecentesca e poi sale fino al sotto tetto del Vin Santo. La tinaia ha attrezzature di ultima generazione ed un panorama mozzafiato sulle Crete Senesi.